Seminario “I vantaggi di una strategia di sostenibilità corporate in linea con la scienza”

In occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020, MR Energy Systems, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Venezia, ha organizzato un seminario su “I vantaggi di una strategia di sostenibilità corporate in linea con la scienza”, che si terrà Mercoledì 07/10/2020 dalle 14:30 alle 17:00 presso il Palazzo delle Grandi Stazioni – Regione Veneto.

L’evento vedrà la partecipazione di Mariano Carraro, Presidente dell’Ordine Ingegneri Venezia, a seguire la presentazione della Carta di Venezia Climate Change a cura di Sandro Boato, Presidente del Collegio Ingegneri Venezia. Chairman dell’evento Mauro Roglieri, General Manager MR Energy Systems, impresa che da anni supporta le aziende nei percorsi di sostenibilità e innovazione. Michele Pelloso, Dirigente Regione del Veneto, descriverà sfide e opportunità della Strategia regionale per lo Sviluppo Sostenibile.  Il tema del commitment delle imprese e i progetti di ricerca per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità sarà illustrato da Piercarlo Romagnoni di IUAV, mentre Giuliana Improta di WWF Italia spiegherà il valore dei programmi volontari di sostenibilità aziendale. Il futuro è Climate Neutral, questo il tema curato da Elena Stecca di CDP (Carbon Disclosure Project) che darà indirizzi e percorsi per la sostenibilità corporate. Un interessante caso studio esemplare di sostenibilità corporate sarà portato da Riccardo Balducci di Sofidel Group. In chiusura Stefania Valera, di PWC Sustainability & Climate Change, parlerà del peso che la sostenibilità riveste nei sistemi di rating finanziari aziendali.

Per maggiori informazioni si prega di telefonare al numero 041.5289114 (Ordine degli Ingegneri di Venezia).

Per il Seminario in presenza, sono riconosciuti 2 CFP previa iscrizione (fino a esaurimento dei posti disponibili) sul sito www.ordineingegneri.ve.it nella piattaforma della Fondazione Ingegneri Veneziani.

Considerata l’importanza degli argomenti trattati è prevista una diretta video in collaborazione con Venezia360 Facebook.

E’ possibile condividere l’evento dal sito dell’Ordine degli Ingegneri:

https://www.mrenergy.it/wordpress/wp-content/uploads/2020/10/Locandina_Seminario-Strategia-di-sostenibilità.pdf


“Blue Green Roof”

MR Energy Systems s.r.l., in partnership con Daku Italia s.r.l. Consorzio di Bonifica Veneto Orientale Dipartimento di Agronomia, Animali Alimenti, Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE) dell’Università di Padova e Protolab s.r.l., partecipa al progetto “Blue Green Roof” , che ha come obiettivo la realizzazione e lo sviluppo di coperture verdi dei tetti che, attraverso un innovativo sistema di irrigazione, permette di raccogliere, trattenere e riutilizzare l’acqua piovana per l’irrigazione.

Questo nuovo sistema di irrigazione consentirà di sfruttare al meglio l’acqua piovana, di ridurre la temperatura dell’edificio con conseguente diminuzione del fabbisogno energetico per il raffrescamento, di migliorare l’isolamento acustico e il trattenimento delle polveri. Inoltre, l’implementazione di una soluzione di digital-twin del sistema, consentirà la gestione remota, il monitoraggio e l’integrazione con i dati meteo.

L’inizio dei lavori ha visto  l’installazione dei  primi moduli sulla copertura della sede ATVO di San Donà di Piave e il completamento della copertura  è previsto per gennaio 2021.

Il progetto è finanziato dalla Regione Veneto con misura POR FESR 1.1.4. e si inserisce in un rilevante contesto di innovazione e sostenibilità ambientale.


Voucher Innovation Manager

Sono aperti i termini per la presentazione delle domande di accesso ai voucher per consulenza in innovazione. E’ possibile inserire la domanda attraverso la procedura indicata nel seguente link del Ministero dello Sviluppo Economico https://agevolazionidgiai.invitalia.it, scegliendo e indicando il professionista registrato nell’elenco dei Manager qualificati. In caso di richiesta di voucher per servizi di Simulazione e Sistemi cyber-fisici, di Integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali e di Internet delle cose e delle macchine, puoi contattarci al nostro indirizzo mail info[@]mrenergy.it.


COSTRUIRE GREEN – Il valore dell’innovazione e della ricerca

Si è tenuto giovedì 14/11/2019 l’evento “Costruire Green – Il valore dell’innovazione e della ricerca” che ha visto la partecipazione di aziende e Università, oltre che dei soci della sempre più importante rete regionale “VeGBC – Venetian Green Building Cluster”. L’incontro è stato un momento di condivisione di esperienze, competenze e in particolare ha dato l’opportunità ai partecipanti di conoscere quelli che potrebbero essere i materiali, le tecniche e le soluzioni eco sostenibili per il futuro dell’edilizia.


COSTRUIRE GREEN Il valore dell’innovazione e della ricerca

MR Energy Systems, nella persona dell’Ing. Mauro Roglieri, Vicepresidente RIR Venetian Green Building Cluster, condurrà i lavori, nell’evento “Costruire Green – Il valore dell’innovazione e della ricerca – Nuove soluzioni tecnologiche e di prodotto per un’edilizia sempre più digitalizzata” che si terrà giovedì 14/11/2019 dalle 09:30 alle 13:00 presso la Cittadella dell’edilizia – Banchina dell’Azoto, 15 – Mestre (Ve).

Le università e le aziende venete sono conosciute in tutto il mondo per la loro capacità di innovare. Ciò oggi consente anche alla filiera delle costruzioni di diventare protagonista di percorsi di ricerca e sviluppo orientati alla sostenibilità. È un’esigenza ormai riconosciuta anche a livello istituzionale. In questa direzione vanno, infatti, le politiche della Regione Veneto a sostegno di Reti innovative come RIR VeGBC che promuove l’integrazione di sistema puntando alla valorizzazione di nuovi progetti, per consentire da un lato una crescita competitiva del settore delle costruzioni del Veneto e allo stesso tempo per favorire l’affermarsi di un’edilizia sempre più sostenibile.
In questo ambito si colloca il seminario del 14 novembre che costituisce il primo momento di approfondimento tecnologico in vista della definizione e dell’approvazione da parte della Regione del progetto di Ricerca e sviluppo della Rete destinato ad avviarsi nel 2020.

Per il programma completo, ulteriori dettagli e per la registrazione gratuita: www.vegbc.org/events/costruire-green-il-valore-dellinnovazione-e-della-ricerca/


Plastic Free Venice Lagoon

The event, which will be held on September 20 in Venice at the Hotel Ca ‘Sagredo in Palazzo Morosini Sagredo, aims to raise awareness and promote a dialogue between citizens, hoteliers and municipal institutions on the sustainability of Venetian hotel facilities. The intervention is a response to the global emergency concerning the excessive presence of plastics in the environment and the need to urgently find solutions to redundant and incorrect use. Specifically MR Energy, in the person of its founder Ing. Mauro Roglieri, will illustrate the new environmental certification protocols applied to buildings, which also concern the production and management of waste.

 Event details


The start of a new innovation network: “Venetian Green Building Cluster”

Press release

Venice, 25 September 2018

VENETIAN GREEN BUILDING CLUSTER IS BORN, THE INNOVATION NETWORK FOR SUSTAINABLE BUILDING

The new Regional Innovative Network brings together the Veneto operators in the building and construction supply chain to accelerate the green transformation of the entire sector; corporates, universities and trade associations in the Veneto region join forces to create a network dedicated to innovation in the field of sustainable construction. This is the mission of the Venetian Green Building Cluster which brings together operators in the building and construction supply chain, with the aim of accelerating the green transformation of the entire sector, supporting urban regeneration and sustainable building processes, promoting new business models connected to the development of smart cities, to Industry 4.0, to the transformation of the real estate market, to the limitation of land consumption.

For further info and to join the Network, wirte at chapter.venetofvg @ gbcitalia.org


Emissions Trading: reduced allocation of free allowances for new entrants

The European Commission adopted new measures to implement the judgment issued last April 2016 by the Court of Justice.

As reported in our previous  article, the judgment had invalidated the cross-sectoral correction factor (CSCF) used to allocate free allowances from 2013 to 2020 to stationary installations in the scope of EU-ETS, granting 10 months to the Commission to establish a new amount.

The recently approved Decision (linked at the bottom of this article), defines the new CSCF to be applied to all new allocations adopted after 1 March 2017: new entrants installations and increased capacity of existing ones will receive a reduced free allocation of about 5% compared to the current system.

As defined by the judgment, recalculations will not affect the allocations already approved, that will remain unchanged, except in case of variations in activity or capacity levels, as already defined by the current Regulation on monitoring and reporting of greenhouse gas emissions.

As already provided in Directive 2009/29/EC, the allocation of free allowances for district heating and high-efficiency cogeneration is not subject to the CSCF.

In the short term this Decision is not expected to have a material impact on carbon market.

The new correction factor will not be applied to the allocations in the period 2021 – 2030, that will follow the stricter linear reduction factor currently discussed in the European Parliament.

 

Link to the full text of the Decision (EU) 2017/126: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/?uri=uriserv:OJ.L_.2017.019.01.0093.01.ENG&toc=OJ:L:2017:019:TOC