MR Energy Docente al Webinar FIRE – Sostenibilità degli edifici

Federica Ariaudo Senior Consultant di MR Energy Systems, su invito di FIRE, terrà un webinar di approfondimento dei principali protocolli per la certificazione della gestione sostenibile degli edifici.

Il webinar che si terrà mercoledì 09/11/2022 dalle ore 14:00 alle ore 18:00 in modalità on line, ha l’obiettivo di illustrare il processo e i vantaggi delle certificazioni Leed e Breeam (certificazioni tra le più conosciute e utilizzate a livello internazionale), l’utilizzo della piattaforma dinamica ARCskoru e la certificazione di sostenibilità LEED, avvalendosi di esempi pratici.

Il webinar rientra tra le attività di aggiornamento valide per l’ottenimento dei crediti formativi professionali e inoltre i moduli formativi rispondono all’obbligo di aggiornamento professionale previsto per il mantenimento della certificazione EGE.

Per maggiori informazioni e per le modalità di iscrizione cliccare sul seguente link:

https://fire-italia.org/evento/percorso-civile-c/


MR Energy presente al Webinar Green Building: strategie e soluzioni per un’edilizia sostenibile – Gli edifici storici.

E’ noto ormai come il patrimonio edilizio italiano esistente comprende un’elevata percentuale di edifici storici, nei quali il raggiungimento dei nuovi obiettivi di performance energetiche e di confort presuppone un approccio integrato con la sensibilità di conservazione degli elementi caratteristici del fabbricato.  Tra le principali e significative sfide odierne c’è proprio la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente.

Nell’ambito di tale scenario il protocollo GBC Historic Building® risulta essere uno strumento innovativo e fondamentale per sposare sostenibilità e conservazione degli edifici storici.

L’applicazione dei protocolli previsti per la certificazione energetico-ambientale, ha permesso infatti agli edifici storici certificati di migliorare le performances energetiche e di ridurre i consumi idrici grazie a sistemi di riutilizzo delle acque. L’attenzione al miglioramento del comfort ambientale interno richiesto dal protocollo GBC HB, ha inoltre permesso di restituire agli edifici storici certificati una funzionalità adeguata alle nuove esigenze e di contribuire ad una maggiore durabilità delle opere.

Nel corso del webinar tenutosi martedì 14/09/2021, MR Energy rappresentata da Federica Ariaudo, ha mostrato alcuni aspetti tecnici specifici relativi al protocollo GBC Historic Building®.


Hybrid Sustainable Worlds

La Rete Innovativa Regionale Venetian Green Building Cluster, di cui l’Ing. Mauro Roglieri è Vice Presidente, è risultata assegnataria del finanziamento per il progettoHybrid Sustainable Worlds” a valere sul programma POR FESR 2014-2020 Bando per il sostegno a progetti di Ricerca e Sviluppo realizzati dalle Reti Innovative Regionali e dai Distretti Industriali, ASSE 1 “RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE” con obiettivo specifico l’ ”Incremento dell’attività di innovazione delle imprese”, AZIONE 1.1.4 “Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi” della Regione Veneto.

Il progetto che vede il coinvolgimento, tra gli altri, delle quattro Università Regionali, un Ente di Ricerca e delle Reti Regionali Ict for Smart and Sustainable Living, Venetian Smart Lighting, Venetian Innovation Cluster for Cultural and Environmental Heritage ed Euteknos, si sviluppa negli ambiti del Sustainable Living e delle Creative Industries con l’obiettivo di sperimentare e mettere a disposizione della filiera delle costruzioni e dei fruitori finali, modelli, soluzioni e percorsi innovativi volti a migliorare la qualità abitativa delle diverse tipologie edilizie, dal residenziale agli uffici e al commercio, ma anche agli spazi culturali e manifatturieri.

Hybrid Sustainable Worlds si basa sull’uso dei sistemi ibridi che combinano la dimensione degli spazi fisici in cui viviamo con l’esperienza del virtuale e del “cyberspace” ed offrono l’opportunità di sfruttare la forza del 3D, delle reti e dei sistemi intelligenti senza rinunciare alla dimensione fisica dell’incontro, della vicinanza, del dialogo, supportando e costruendo nuove opportunità di convivenza e d’interazione sociale.

Si concretizzano, con questo eccellente risultato, più di due anni di lavoro per creare e far partire i lavori della Rete Innovativa Regionale Venetian Green Building Cluster”, sottolinea il coordinatore della RIR, Ing. Mauro Roglieri: “Con questo progetto abbiamo dato il via definitivo al networking di imprese, università e istituti finanziari del nostro territorio sul tema del green building, che sono certo darà importanti risultati in termini di creazione di prodotti e servizi innovativi, collaborazioni e aggregazioni tra imprese della filiera, coniugando obiettivi di sviluppo economico e di decarbonizzazione dell’economia. Il progetto approvato prevede investimenti da parte delle imprese ed enti per un valore complessivo di 3 milioni di euro, che i fondi POR FESR copriranno per il 70% circa. Stiamo già guardando alle prossime opportunità, dato che le idee all’interno del network si moltiplicano, e l’ingresso di nuovi partner arricchisce di mese in mese la capacità innovativa della RIR”.

Il progetto vede la partecipazione di MR Energy Systems in particolare al Task T6, “Demand Response in Emergenza”. Il task studia architetture e modelli di integrazione tra edifici in ottica di miglioramento dell’efficienza energetica, produzione distribuita di energia, nonchè di informazioni utili per una migliore pianificazione e gestione dell’utilizo degli edifici in epoca di pandemia.


Come and meet us at Smart Energy Expo

MR Energy Systems will take part in the Smart Energy Expo, 2014 edition (Verona fair – Italy)

On October 8th, Marco Zanetto will present an Industrial case study from Small Medium Enterprises on energy efficiency in Italy.

The EURAC workshop ‘Voluntary tools in the implementation of the European low carbon strategy in Italy: the Covenant of Mayors and other instruments for public – private partnerships at local level‘, will be held next Wednesday in the ‘Smart City & Communities’, from 10:00 to 15:00.


EED transposed into Italian Regulation

Directive 2012/27/EU was transposed into Italian Decree 102/2014.

Here follow a short review of the main news.

Renovation of public bodies’ buildings will be applied to minimum 3% of the whole area (about 400.000 m2 / year). With a public investment of 355 million euros in the period 2014-2020. The local authorities contribute to achieving the objective.

Purchasing by public bodies will follow the National Green Public Procurement Plan and other National regulations on high energy-efficiency performance of products, services and buildings.

Energy efficiency obligation schemes was set up, confirming the White Certificates as the main system to achieve  cumulative end-use energy savings target by 31 December 2020.

Large Enterprises and energy-intensive enterprises shall carry out energy audits or implement an energy management system. Public funding will be available for SME to voluntary carry out energy audits or implement an EMS.

Energy Performance Contracts are promoted and minimum items to be included are provided.

New buildings and renovation of existing buildings satisfying high energy efficiency standards can benefit from volume bonuses and derogations to urban standards.

The National Fund for Energy Efficiency was established for: a) energy efficiency in public buildings; b) the development of district heating and cooling; c) energy efficiency services and public infrastructure; d) energy efficiency of residential buildings and social housing; e) energy efficiency in the industrial sector.

With this Decree Italy finally gets in line with EED, and provides an allocation of 800 million euros from 2014 to 2020 for energy efficiency.


Energy Response at Construction21Expo!

The 14th and 15th of May 2014, do come and visit our Energy Response booth at the virtual fair ‘Construction Expo 21’, at the ‘North Sea’ pavillon.

The Energy Response team is waiting for you… or your avatar, for a virtual coffee and a real chat!

The first virtual expo for the green
building industry across Europe
WWW.CONSTRUCTION21EXPO.EU
DO BUSINESS MATCHING with real estate investors,
designers, consultants, project developers, technology,
materials and many other important stakeholders in
sustainable building.
ATTEND GREEN BUILDING DEBATES on the latest trends
and political issues of the international green building
community.
Attend livestream presentations, browse
exhibitors’ booths, swap business cards, make
Skype calls or chat with other participants, all
from your own computer with your own
avatar!


MR Energy Systems @ Greenbuild Expo 2013 – Philadelphia

MR Energy Systems is exibiting at GreenBuild Expo 2013, the most important Expo on Green Building worldwide, gathering venue for the international LEED community.

MR Energy Systems brings @ Greenbuild its experience in consulting engineering for sustainbale buildings including:

  • LEED – GBC Italia – consulting services
  • Energy Dynamic Symulations
  • Energy monitoring systems, Building Automation Systems, Energy Response Platform
  • Sustainbale materials consulting: LCA, Carbon Footprinting, EPD
  • Strategic consulting, policy analisys & development

Come and meet us together with the other Italian companies at the ICE-Italian Trade Promotion Agency booth # 1011 .
For more information, do not hesitate to contact us: info@mrenergy.it


Our Article on Qualenergia

Quale_Energia1Published on n.2/2013 of Magazine Qualenergia an article by Mauro Roglieri and Iris Visentin about LEED, GBC and more in general aboput the benefetis of adopting sustainability rating systems of buildings to reach CO2 reduction targets.

Full article in Italian: http://www.qualenergia.it/articoli/20130520-green-building-council-il-rating-edificio


Green future for Porto Marghera

The Ministry of Environment invests 9 million euros for the development of energy efficiency and renewable energy projects in Porto Marghera and the Certosa Island. The agreement, signed on the 29th of December 2010, includes a number of measures among which an industrial initiative in Porto Marghera (“Marghera Ecodistretto”), and the sustainable renovation of the Certosa Island (natural park and touristic venue) in Venice.

 

Source: www.minambiente.it