Plastic Free Venice Lagoon

MR Energy parteciperà all’evento Plastic Free con un intervento di presentazione dei protocolli di sostenibilità.

L’evento, che si terrà il giorno 20 Settembre a Venezia presso l’Hotel Ca’ Sagredo all’interno di Palazzo Morosini Sagredo,  si propone di sensibilizzare e di promuovere un dialogo tra cittadinanza, albergatori ed istituzioni comunali sulla sostenibilità delle strutture ricettive alberghiere veneziane. L’obiettivo dell’incontro è di rispondere all’emergenza globale relativa all’eccessiva presenza delle plastiche nell’ambiente e alla necessità di trovare soluzioni per ridurne l’utilizzo non corretto. Nello specifico MR Energy, nella persona del fondatore Ing. Mauro Roglieri, illustrerà le nuove certificazioni di sostenibilità ambientale applicate agli edifici, che riguardano anche la produzione e gestione dei rifiuti.

Locandina_evento


Nasce la Rete Innovativa Regionale “Venetian Green Building Cluster”

Comunicato stampa

Venezia, 25 settembre 2018

NASCE VENETIAN GREEN BUILDING CLUSTER, LA RETE PER L’EDILIZIA SOSTENIBILE

La nuova Rete Innovativa Regionale riunisce gli operatori veneti della filiera dell’edilizia e delle costruzioni per accelerare la trasformazione green dell’intero settore

Imprese, università e associazioni di categoria del Veneto uniscono le proprie forze per creare una rete votata all’innovazione nell’ambito della edilizia sostenibile. È questa la missione di Venetian Green Building Cluster che riunisce gli operatori veneti della filiera dell’edilizia e delle costruzioni, nell’intento di accelerare la trasformazione green dell’intero settore, sostenendo processi di rigenerazione urbana ed edilizia sostenibile, promuovendo nuovi modelli di business connessi allo sviluppo di città intelligenti, all’Industria 4.0, alla trasformazione del mercato immobiliare, alla limitazione del consumo di suolo.

L’aggregazione è stata riconosciuta dalla Regione Veneto, con delibera 1304 della Giunta del 25 settembre 2018, come Rete Innovativa Regionale.

Maggiori informazioni


Progetto IoT-ESCo

MR Energy ha recentemente completato la realizzazione del progetto IoT-ESCo, progetto di ricerca volto al consolidamento dei propri servizi come PMI Innovativa, che ha beneficiato del contributo messo a disposizione dalla Regione Veneto mediante il bando “POR-FESR 2014-2020: AZIONE 1.4.1 “Sostegno alla creazione e al consolidamento di start-up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e alle iniziative di spin-off della ricerca”.

Tra i risultati principali dell’attività, il consolidamento della capacità di agire come ESCo, realizzando interventi di efficienza energetica presso i propri clienti remunerati mediante i risparmi energetici generati, e regolati da contratti con garanzia di risultato (Energy Performance Contracts, EPC).

Tali capacità sono state, sempre nell’ambito del progetto, riconosciute e certificate mediante audit di terza parte, che ha rilasciato a MR Energy Systems la certificazione UNI CEI 11352:2014.

Per maggiori informazioni visitate la pagina del sito dedicata al progetto.

banner-web-01


Evento Chapter Veneto Friuli Venezia Giulia

Immagine della sala Antares“I protocolli di sostenibilità: una risposta all’emergenza ambientale, un’opportunità per lo sviluppo del territorio.”

L’edilizia certificata in Veneto e Friuli Venezia Giulia.

MR Energy Systems, che da settembre ospita il Segretariato del Chapter Veneto Friuli Venezia Giulia del Green Building Council Italia,
è lieta di invitarvi all’evento organizzato per il 23 marzo 2017, dalle 14:30, presso l’edificio Antares, al VEGA, Parco Scientifico Tecnologico di Venezia.

Lo scopo dell’evento è presentare le esperienze più significative di edilizia sostenibile certificata realizzate nel nostro territorio, fornendo le informazioni di base sulle caratteristiche dei protocolli di certificazione della sostenibilità.
La prima parte è quindi dedicata ai casi applicativi, le motivazioni dei committenti, dei professionisti e dei fornitori di impianti e materiali che hanno deciso di adottarli.
Nella parte centrale dell’incontro, una visione sul futuro: le novità dal mondo LEED, GBC Italia, e delle altre certificazioni internazionali.
Durante il brindisi finale, i Soci del Chapter avranno la possibilità di presentare le loro attività ai presenti.
Un’ottima occasione di networking, da non perdere, per rafforzare collaborazioni e conoscenze.
Trovate qui il programma completo.

Per la partecipazione, gratuita, è richiesta gentilmente la registrazione:
http://eventochaptervfvg.eventbrite.it

Per ogni informazione: chapter.venetofvg@gbcitalia.org


MR Energy partecipa a D-nest International Inventors Exhibition

MR Energy partecipa a D-nest International Inventors Exhibition, il festival dell’innovazione che si tiene dal 13 al 16 Ottobre a Venezia, presso il Venice Gate Pavillion.

Innovare significa anche cambiare il modo di ‘progettare’ gli oggetti, pensando fin dalla loro ideazione alla sostenibilità energetica e climatica. Visitate il nostro stand all’interno del D-nest International Inventors Exhibition, e scoprite la storia di Kiddy Design, la nuova linea di prodotti di Kid Pass, che abbiamo aiutato nello studio degli impatti ambientali mediante un’apposita analisi LCA.

Il padiglione che ospita l’evento, il Venice Gate Pavillon, è certificato LEED Gold. MR Energy Systems ha supportato i progettisti e costruttori per poter prevedere i consumi dell’edificio e ottimizarli, nel prendere tutti i provvedimenti per ridurre l’impatto delle fasi di costruzione e funzionamento. Il tutto certificato da ente terzo indipendente mediante il protocollo LEED.

Questa è innovazione!


Regione Lombardia: approvato il Bando per l’efficientamento energetico delle PMI

In attuazione di quanto previsto dal D. Lgs. 102/2014 e dal Dm 12 maggio 2015, Regione Lombardia ha approvato il “Bando per l’efficientamento energetico delle PMI” per l’assegnazione di contributi destinati alle Piccole e Medie Imprese, con lo scopo di incentivare la realizzazione di diagnosi energetiche o l’adozione del sistema di gestione ISO 50001 in una o più delle proprie sedi operative situate in Lombardia, fino ad un massimo di 10 siti.

Le risorse stanziate per il bando sono complessivamente pari a euro 2.271.132 di cui il 50% regionali e il 50% statali.

Il contributo erogato copre il 50% dei costi sostenuti per:

  • La realizzazione di diagnosi energetiche eseguite in osservanza dell’allegato 2 del d.lgs. 102/2014. La conformità ai criteri di cui al suddetto allegato 2 è verificata secondo le norme tecniche UNI CEI 16247 – 1-2-3-4. Le diagnosi energetiche dovranno essere obbligatoriamente condotte dai soggetti elencati all’art. 8, comma 1, del D.lgs 102/14, ovvero società di servizi energetici, esperti in gestione dell’energia o auditor energetici, certificati da organismi accreditati ai sensi dell’articolo 8, comma 2 del d.lgs. 102/14.
  • L’adozione del sistema di gestione dell’energia conforme alla norma ISO 50001, comprovato da un certificato di conformità rilasciato da Organismo terzo, indipendente ed accreditato ai sensi del Regolamento (CE) n. 765/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 9 luglio 2008 o firmatario degli accordi internazionali di mutuo riconoscimento. La stessa adozione deve riguardare l’intera sede operativa a cui è riferita e non può essere circoscritta ad una sola filiera produttiva o a un solo comparto della medesima sede.

Potrà essere riconosciuto un contributo massimo di:

  •  € 5.000 per ogni diagnosi energetica;
  •  € 10.000 per ogni adozione del sistema di gestione ISO 50001.

Beneficiari

Il bando si rivolge alle Piccole e Medie imprese con i seguenti requisiti alla data di presentazione della domanda:

  • sede legale e sede operativa (o sedi operative) per cui viene chiesto il contributo in Lombardia
  • regolarmente costituite e iscritte al RI da almeno 2 anni alla data del 30.10.2015
  • se imprese di servizi, costituite sotto forma di società
  • ammesse al regime de minimis.

Tempi e modi di presentazione della domanda

A decorrere dal 28 settembre 2016, possono presentare domanda di contributo le Piccole e Medie imprese, come definite nel decreto del Ministero delle Attività Produttive del 18 aprile 2005, per mezzo del Sistema Informativo “SIAGE”, previa registrazione della persona fisica richiedente sul medesimo Sistema Informativo.

L’assegnazione del contributo avverrà secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Perchè rivolgersi a MR Energy Systems 

MR Energy Systems s.r.l è una ESCO accreditata, dotata di risorse certificate UNI CEI 11339 e con comprovata esperienza nell’ambito di: 

  • Diagnosi energetiche in ambito industriale e residenziale, pienamente conformi al Decreto Efficienza Energetica (standard ISO 50002, UNI CEI EN 16247, UNI CEI EN 15900)
  • Assistenza allo sviluppo e alla certificazione di un Sistema di Gestione dell’Energia interno all’impresa secondo ISO 50001
  • Progettazione degli interventi di efficienza energetica

Per maggiori informazioni consulta il bando al seguente indirizzo: https://goo.gl/wJYRfH e contattaci ad info@mrenergy.it


La CCIAA di Treviso promuove l’innovazione tecnologica delle PMI

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Treviso ha recentemente pubblicato il “Bando di concorso per la concessione di contributi alle PMI a sostegno di investimenti innovativi” con lo scopo di aumentare il livello di efficienza e flessibilità delle realtà produttive che operano sul territorio trevigiano.

Tra gli interventi ammissibili rientrano misure di efficienza energetica di processo quali:

  • inserimento all’interno del processo produttivo di macchinari, impianti e attrezzature;
  • adozione di hardware, software e tecnologie digitali strettamente correlati all’esercizio dell’attività di produzione dei beni e servizi d’impresa.

Le domande devono essere inoltrate dall’11 al 22 aprile 2016, esclusivamente in modalità telematica.

Il contributo massimo concedibile a ciascuna impresa sarà pari al 40% della spesa effettivamente ammissibile, al netto di IVA e di altre imposte e tasse, fino ad un massimo di € 15.000,00. Non saranno prese in considerazione domande di contributo presentate per spese ammissibili complessive di importo inferiore a € 6.000,00.

Qualora l’impresa richiedente, alla data di pubblicazione del Bando, risulti in possesso dell’attribuzione del “Rating di Legalità”, fermo restando l’importo dell’investimento minimo, l’intensità dell’aiuto sarà pari al 50% della spesa ammissibile, fino a un contributo massimo di € 18.000,00.

Il contributo sarà determinato sull’importo complessivo delle spese ammissibili, al netto dell’IVA, sostenute a partire dal giorno successivo a quello di presentazione della domanda di partecipazione e fino al 17/02/2017.

Per maggiori informazioni clicca qui.


Comunicazione dei risparmi 2015 entro il 31 Marzo 2016

Secondo quanto stabilito dal D.Lgs. 102/2014, all’art. 7 comma 8, le aziende che attuano un sistema di gestione dell’energia ISO 50001, le grandi imprese e le imprese energivore che hanno ottemperato all’obbligo di eseguire l’Energy Audit entro il 5 dicembre 2015, con proroga di trasmissione report di diagnosi entro il 22 dicembre 2015, devono comunicare ad Enea, entro il 31 Marzo 2016, i risparmi conseguiti nell’anno 2015.

Come chiarito dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’informativa di Maggio 2015 «L’obbligo è in capo alle imprese e pertanto deve riferirsi a tutti i siti, compresi quelli esclusi da obbligo di diagnosi grazie al processo di campionamento. I risparmi da rendicontare sono tutti quelli riconducibili non soltanto ad interventi di efficientamento realizzati sul ciclo produttivo ma anche al semplice risparmio energetico derivante da qualunque modifica, eventualmente anche comportamentale, della gestione del ciclo produttivo stesso. I risparmi devono essere contabilizzati […] solo se superiori al 1% dei consumi dell’anno precedente.»

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci.


Green Sponsor a Greenbuild Euromed – Verona – 14-16 ottobre

Slide_DEF
MR Energy Systems
in prima linea alla conference sulla sostenibilità energetica più autorevole al mondo, Greenbuild, che per la prima volta si trasferisce nell’area mediterranea con l’edizione Greenbuild Euromed di Verona.

MR Energy protagonista con gli interventi dei suoi consulenti a due sessioni ammesse al programma ufficiale della conference, con lo stand presso il padiglione Greenbuild (Padiglione 4, Stand C3.3), e con la presentazione di un tour di visita alle realizzazioni sostenibili della laguna di Venezia.

Greenbuild Euromed ha intervistato Mauro Roglieri, fondatore ed Amministratore Unico di Mr Energy SystemsLeggi  qui l’intervista completa.

intervista